Info Sport | MotoGP: Risultati e tempi primi test per la stagione 2009

384487211.jpgStoner non si è concesso riposo perché subito dopo la chiusura di queste prove dovrà farsi operare al polso sinistro. Era fondamentale testare la nuova Ducati GP9 in vista del lungo stop che costringerà l’australiano a rimanere senza moto probabilmente fino a febbraio. Il cronometro ha detto che la nuova Desmosedici è già competitiva.

C’era molta curiosità per vedere all’opera il suo nuovo compagno di squadra Nicky Hayden. L’americano, con una livrea a stelle e strisce, non si è risparmiato, percorrendo 79 giri. Alla fine il suo miglior tempo gli è valso la 12.a posizione a un secondo e mezzo da Stoner.

Colui che ha preso il suo posto sulla Honda Hrc, Andrea Dovizioso, ha fatto decisamente meglio, almeno cronometro alla mano. Il forlivese è arrivato sino a 1’33″676, ottavo di giornata, procedendo con calma.

Segnali di ripresa da parte di Marco Melandri, che, lasciata la Ducati, ha avuto un approccio positivo con la Kawasaki, chiudendo decimo e già veloce come il collega di box, John Hopkins, nono. Oltretutto Hayden è alle sue spalle…

Quanto a Rossi, il neo campione del mondo ha saltato la sessione mattutina per presentarsi in sella alla Yamaha in configurazione prototipo. Su una pista che né lui né la M1 amano, Valentino è arrivato sino a 1’32″921 nonostante abbia percorso circa metà giri rispetto a Stoner e Pedrosa. Caduta senza conseguenze per Jorge Lorenzo.

Moto nuova anche per Loris Capirossi, deciso a risollevare le sorti della Suzuki. Alex De Angelis ha guidato la Honda ufficiale di Nakano, piazzandosi sesto.

Sul fondo della classifica, invece, i debuttanti: Mika Kallio 15°, Niccolò Canepa 17° e Yuki Takahashi 18°. Leggermente meglio di loro ha fatto Sete Gibernau, tornato a gareggiare dopo due anni di inattività. Lo spagnolo, alla guida della quinta Ducati, è stato 14°.

Stakanovisti di giornata Toni Elias, tornato sulla Honda, con 81 giri, davanti a Randy De Puniet (80).

Quanto al monogomma, tutti i piloti (erano assenti solo Edwards e Toseland) si sono dichiarati soddisfatti delle due mescole (media e dura) consegnate dal costruttore giapponese, anche se i tempi sono stati di circa un secondo più alti rispetto a quelli del weekend di gara. Martedì si replica.

La classifica dei test:
1. Stoner (Ducati) 1’32″464
2. Pedrosa (Honda) 1’32″672
3. Rossi (Yamaha) 1’32″921
4. Vermeulen (Suzuki) 1’33″142
5. Capirossi (Suzuki) 1’33″325
6. De Angelis (Honda) 1’33″375
7. Lorenzo (Yamaha) 1’33″550
8. Dovizioso (Honda) 1’33″676
9. Hopkins (Kawasaki) 1’33″760
10. Melandri (Kawasaki) 1’33″782
11. De Puniet (Honda) 1’33″832
12. Hayden (Ducati) 1’33″960
13. Elias (Honda) 1’34″129
14. Gibernau (Ducati) 1’34″451
15. Kallio (Ducati) 1’34″793
16. Jacque (Kawasaki) 1’34″925
17. Canepa (Ducati) 1’34″995
18. Takahashi (Honda) 1’35″203

Info Sport | MotoGP: Risultati e tempi primi test per la stagione 2009ultima modifica: 2008-10-27T23:50:06+01:00da sportblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento