Info Sport | Palermo – Chievo 3-0, 2/11/08

Palermo Chievo.jpgPalermo – Chievo 3-0

 

Il Palermo centra la quinta vittoria in campionato a spese del Chievo, travolto nel primo tempo dai gol di Miccoli (rigore), Kjaer e Cavani. Praticamente inutili nella ripresa gli sforzi dei veneti, che restano al penultimo posto della classifica.

LE DUE FACCE DEL MATCH – Simon Kjaer, 19 anni, lancia un messaggio alla serie A. Il difensore danese soffiato da Rino Foschi al Real Madrid segna un gol, ne sbaglia uno quasi fatto, si procura un rigore e con la collaborazione di Carrozzieri lascia solo le briciole a Pellissier e Bogdani quando la partita è ancora intensa. Allo stesso modo Mario Yepes, 32 anni, manda per aria i piani studiati da Iachini con due errori gravi. Il centrale della nazionale colombiana lascia per tre volte allo stesso Kjaer la libertà di concludere. Ed è proprio in due di queste circostanze che maturano sia il rigore dell’1-0 di Miccoli, sia il 2-0 segnato di sinistro dal biondo numero 24.
FONTANA E I LEGNI – Il terzo centro, di Cavani, chiude ogni possibilità di rimonta al Chievo, applaudito dal suo tecnico fino al 3-0 proprio perché condannato sostanzialmente da due errori difensivi ma reattivo. Lo scatto seguito al rigore di Miccoli è violento: palo di Pllissier e traversa di Luciano in meno di 30 secondi, ai quali vanno aggiunti i soliti prodigi tra i pali di Fontana. Per rianimarsi comunque, la banda Iachini ha bisogno di giocare con l’uomo in più (un regalo di Bresciano, doppio giallo evitabilissimo a centrocampo).
ATTACCHI INUTILI – Poco dopo il via della ripresa Iachini inserisce la terza punta di ruolo (Iunco) arretrando Marcolini. In pochi minuti, dal 12′ al 18′, arrivano due palle gol, con l’incrocio centrato da Bogdani di testa. Con Esposito si passa addirittura al 4-2-4, e l’effetto è quello di allargare ulteriormente gli spazi. Così Cavani trova il tempo di buttare al vento il 4-0, e dall’altra parte Bogdani prosegue il suo infruttuoso tiro al bersaglio vanificando il lavoro di Pinzi ed Esposito sulla destra. Fontana, 41 anni, resta imbattuto, e consente al Palermo di superare brillantemente questo esame senza Liverani, il suo perno di centrocampo. Per il Chievo, e per Yepes, un pomeriggio da dimenticare.
gazzetta.it

Info Sport | Palermo – Chievo 3-0, 2/11/08ultima modifica: 2008-11-03T01:25:39+01:00da sportblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento