Coppa Italia: Juventus – Lazio 1-2 (Vdeo Gol Highlihts)

JUVENTUS - LAZIO COPPA ITALIA SEMIFINALE.jpgLa Lazio è in finale di coppa Italia. Ci arriva con il botto, vincendo 2-1 a casa della Juventus. Gol di Zarate e Kolarov, Del Piero non basta. E così il 13 maggio in un altro Olimpico, quello di casa, quello di Roma, la Lazio si giocherà la coppa, con la vincente del doppio confronto Inter-Sampdoria, con i blucerchiati che all’andata si sono imposti 3-0 a Marassi e domani sera proveranno ad amministrare il cospicuo vantaggio. Una Lazio che ha sorpreso la Juve per l’approccio alla partita, risoluto, senza paure, e per la freschezza atletica. La stessa che le ha consentito di battere in rapida successione Roma, Genoa, e adesso Juve.

E’ la resa definitiva. La Juventus chiude al 22 di aprile il ciclo definito da tutti come decisivo. Tagliando il traguardo, però, Ranieri si accorgerà – forse da domani mattina – di non avere nulla sotto le ascelle, nemmeno una baguette. Il Ranieri bis si affloscia sull’1-2 interno di Coppa Italia contro la Lazio. Biancocelesti in finale, a Roma, a giocarsi un trofeo. Juve a Vinovo, a pensare ai motivi di un’altra annata no.

I bianconeri abbandonano anche il terzo obiettivo stagionale, dopo la Champions League e lo scudetto, quasi irraggiungibile a -10 dall’Inter, in coabitazione con il Milan, a 6 giornate dalla fine. Colpa di un primo tempo deludente, e di una ripresa poco fortunata, negli episodi del tocco da autogol di Grygera e in un paio ci occasioni da rete mancate di un soffio, compreso un palo di Nedved. Ma la frittata era già fatta, e una parte del pubblico bianconero l’ha presa male, intonando cori contro tecnico e dirigenza e fischiando la squadra. E prendendosela persino con Cannavaro, presunto nuovo acquisto bianconero, cavallo di ritorno.

Il primo tempo è così così. La Lazio fa la sua partita, evitando di farsi schiacciare, gestendo il 2-1 dell’andata, ma senza forzare i ritmi. La Juve invece non riesce a cambiare passo: troppo compassata in mezzo, non riesce a riesce a rifornire il tandem d’attacco Trezeguet-Iaquinta. Giovinco è il più vivace dei suoi, ma partendo da sinistra non sempre riesce ad essere innescato. Ranieri schiera una squadra con tanti giovani interessanti: da Ariaudo a De Ceglie, da Marchisio a Giovinco, ma sembra mancare un giocatore di carisma cui far riferimento in fase di sviluppo della manovra. Camoranesi e Del Piero sono in panchina.

L’equilibrio è rotto da un gol spettacolare di Zarate, il 14° della sua stagione. L’attaccante, già giustiziere sabato pomeriggio del Genoa, trova un magnifico interno destro a girare sul secondo palo da fuori area. Buffon non ci arriva. 1-0 Lazio. Che va al riposo con un’ipoteca sulla finale.

Dopo l’intervallo fuori Marchionni e Giovinco, dentro Camoranesi e Nedved. Il ritmo si alza, e non era difficile.

Al 7′ della ripresa Kolarov chiude il discorso qualificazione. Con il suo sinistro al tritolo. Anche grazie alla deviazione di Grygera: Buffon non arriva sul violento tiro dalla sinistra. Il 2-0 significa che la Juve per arrivare in finale dovrebbe segnare 4 reti.

D’orgoglio. Subito dopo lo 0-2. Con Trezeguet (Muslera strepitoso) e Iaquinta, sempre di testa. Ma la rete non arriva. Ranieri cambia ancora. In spogliatoio Iaquinta – che se la prende per il cambio – dentro Del Piero.

Che lascia subito il segno. E accorcia le distanze. Stop di petto e sinistro vincente su cross di Camoranesi. La Juve insiste, generosa. Ma non va oltre il palo di testa di Nedved, ancora ispirato da Camoranesi. Che poi si fa cacciare, ennesimo espulso stagionale bianconero, per una reazione scomposta dopo un giallo mostratogli da Rizzoli. La Juve finisce in 10 e come peggio non si può, la Lazio si gode successo e qualificazione. È forse la squadra più in forma del campionato. E se domani l’Inter farà l’impresa contro la Samp la Lazio avrà già un posto assicurato in Europa. E in ogni caso si giocherà la finale di coppa Italia, “secca”, in casa. Dopo aver sbattuto fuori Milan e Juventus.

Video Goal Highlights Juve – Lazio

 

Coppa Italia: Juventus – Lazio 1-2 (Vdeo Gol Highlihts)ultima modifica: 2009-04-23T00:19:00+02:00da sportblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento