Liga Spagnola: Real Madrid – Barcellona 2-6 – Il Barca Asfalta i Blancos (02/05/09)

Real Madrid - Barcellona 2-6 - Liga Spagnola 02-05-2009.jpgStrapotere del Barcellona a Madrid: i blaugrana si sono imposti 6 a 2 sul Real Madrid staccato ora di 7 punti in testa alla Liga. E’ il Real ad andare per primo in vantaggio al 14′ con Higuain, il Barcellona reagisce con due gol nei successivi sei minuti (Henry 18′, Puyol 20′) e si porta sul 3-1 con Messi (36′). Accorcia Sergio Ramos (56′) ma Henry si ripete (58′), e gli ospiti dilagano, di nuovo con Messi (75′), e infine con Pique’ (83′). Barcellona ora a quota 85, Real a 78.

Video Goal highlights Real Madrid – Barcellona 2-6

362 giorni fa il Real Madrid passò per 4-1 sulle ceneri del Barcellona di Rijkaard, festeggiando al Bernabeu il secondo titolo di fila. Questa sera lo stadio era lo stesso, così come le squadre. Ma l’abissale differenza vista in campo ha partorito un 2-6 dalla consistenza storica notevole per i catalani.

Guardiola va a Madrid per vincere e schiera un 4-3-1-2 per certi versi inedito nel quale Messi si muove dietro alle due punte Eto’o ed Henry. Juande Ramos si gioca invece le ultime carte con il classico 4-2-3-1 che punta tutto sull’ispirazione del recuperato Robben e dell’uomo della rimonta Higuain. Il match parte forte. Il Barça inizia sfrontato ma subisce subito uno schiaffo. Sergio Ramos scappa ad Abidal con una finta di corpo, cross dentro e Higuain sfrutta il metro concessogli gentilmente da Puyol per stampare di testa l’1-0 (13′).

Bernabeu in delirio e Merengues a -1. Ma dura lo spazio di un respiro. Perché il Barcellona alza i ritmi, rintrona i padroni di casa con un palleggio mortificante e nel giro di tre minuti ribalta il risultato. Al 17′ Henry triangola con Messi, l’argentino mette in porta il francese con un lob che aggira l’imbarazzante Sergio Ramos e l’ex Arsenal fa 1-1. Al 20′ è il turno di Puyol , che si fa perdonare il gol dell’1-0 mettendo con una gran incornata l’1-2.

Il bello deve ancora venire. Il Barcellona capisce che c’è spazio per divertirsi e si fa trascinare dagli scatenati Henry e Messi. Arriva così il 3-1. Xavi ruba palla a Diarra, lascia partire un filtrante che lancia Messi in autostrada. E al 36′ il match pare sostanzialmente finito. Non tanto per il punteggio, quanto per la differenza dell’apporto tecnico e fisico messo in campo dalle due squadre. Non è un caso che Casillas faccia miracoli per tenere in corsa i suoi.

Al 55′ i padroni di casa si illudono. Punizione dalla destra di Robben, il Barcellona si addormenta ancora su un pallone alto e S ergio Ramos sfrutta l’occasione battendo di testa Valdes. Dura ancor meno del vantaggio iniziale. Al 58′ Xavi illumina Henry sulla via di Casillas, aggirando la pessima tattica del fuorigioco del Real Madrid. Ed è 2-4.

Tutto il resto potrebbe essere noia. In realtà è umiliazione. Al 76′ Messi serve la personale doppietta al termine di un triangolo mirabilante con il solito incredibile Xavi, mentre all’83′ Piqué chiude con un numero da centravanti consumato un’azione avviata da Eto’o (scattato in fuorigioco). Il gol del difensore è il 100esimo stagionale nella Liga per i catalani. E chiude definitivamente i giochi.

Al Bernabeu è 2-6. Il Barcellona, che non aveva mai segnato tanto al Bernabeu, va a +7 sulle Merengues a quattro giornate dal termine . Madrid è stata conquistata. Ora non resta che continuare il tour delle capitali a Londra e Roma.

TABELLINO    Real Madrid [2 – 6] Barcelona
 
14′ [1 – 0] G. Higuain    
 
17′ [1 – 1]   T. Henry  
 
20′ [1 – 2]   C. Puyol  
 
23′     E. Abidal  
 
25′   S. Ramos    
 
35′ [1 – 3]   L. Messi  
 
38′     C. Puyol  
 
45′   V.d.S.J. Marcelo    
 
56′ [2 – 3] S. Ramos    
 
58′ [2 – 4]   T. Henry  
 
74′   R.v.d. Vaart    
 
75′ [2 – 5]   L. Messi  
 
82′ [2 – 6]   G. Piqué  
 
85′   J. Garcia
Liga Spagnola: Real Madrid – Barcellona 2-6 – Il Barca Asfalta i Blancos (02/05/09)ultima modifica: 2009-05-02T23:35:00+02:00da sportblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento