Amichevole Under 21: Italia – Danimarca 4-0

L’Italia Under 21 di Gigi Casiraghi ha battuto la Danimarca 4-0 nell’ultima amichevole prima dei campionati europei che si giocheranno in Svezia. I Goal: al 13′ del primo tempo azzurrini in vantaggio con Balotelli su punizione da fuori area. Al 22′ raddoppio di Acquafresca che mette in rete su un tiro basso, ancora di Balotelli, non trattenuto dal portiere danese. Dessena firma il 3-0 al 46′ con un pallonetto su passaggio filtrante di Giovinco. Chiude le marcature Ranocchia all’87’.

mario balotelli under 21.jpg

Brillano i due attaccanti gioiello, ma tutta l’Italia convince. Casiraghi insiste con un 4-3-2-1 reso molto flessibile proprio dagli interpreti offensivi. Acquafresca parte centrale, con Balotelli a destra e Giovinco a sinistra, ma spesso lo juventino si accentra nel ruolo di trequartista e Mario sale a fare la seconda punta. Ai giovani danesi (è l’Under del futuro, che giocherà in casa l’Europeo 2011) gira subito la testa. Al 13’ Balotelli telecomanda nell’angolino una punizione dal limite e al 22’ costringe al miracolo Lossl, sulla cui respinta Acquafresca insacca di destro. Nel mezzo Consigli ipnotizza Povlsen, imbeccato da Agger, e poi si ripeterà sul sinistro dello stesso fratellino del difensore del Liverpool.

Le due uniche concessioni di una difesa poco sollecitata, anche perché ben protetta dal trio Marchisio, Cigarini, De Ceglie, molto stretti al centro anche per permettere le volate sulla fascia di Motta e Criscito.

 Il match inevitabilmente nella ripresa si sgonfia come un soufflé venuto male a causa della girandola di sostituzioni (otto soltanto nell’intervallo) voluta da Casiraghi. Al 2’, sull’asse Pisano-Giovinco, arriva comunque il terzo gol azzurro con Dessena che salta Lossl e deposita di destro. Spezzone di gara utile lo stesso al ct per capire che può davvero fare affidamento su tutti e 22 i ragazzi (al gelo in panchina resta solo il terzo portiere Seculin). Paloschi, che pure si mangia un gol scivolando sul più bello si conferma animale d’area, Cerci e Abate (provato soprattutto come trequartista malgrado le sue accelerazioni saranno più preziose in fascia) all’occorrenza sono esterni che poche altre squadre hanno.

Bene anche i centrocampisti, compreso il giovanissimo Poli, intraprendente malgrado sia costretto a fare il terzino sinistro. Brava a non congelarsi la difesa, con Ranocchia che nel finale va a trovare gloria grazie alla paperissima di Lossl. Un poker beneagurante, ma martedì contro la Serbia sarà tutta un’altra musica.

Amichevole Under 21: Italia – Danimarca 4-0ultima modifica: 2009-06-09T21:04:21+02:00da sportblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento