Formula 1: Ferrari iscritta al Mondiale 2010 – Maranello: ‘Ferrari non partecipa’

La Fia ha rilasciato la lista dei team iscritti al Mondiale 2010. Ci sono la Ferrari e gli altri team ‘storici’ piu’ tre new entry. Le tre novita’ sono la Campos Grand Prix, che ha base in Spagna, la Manor Grand Prix e il Team Us F1 basate invece negli Stati Uniti. Alcune delle scuderie tradizionali, fra cui non c’e’ pero’ quella di Maranello, sono ancora iscritte con riserva in attesa di colloqui che devono chiudersi entro il 19 giugno.

FERRARI FORMULA 1.jpg

Formula 1 sul tuo PC.jpg

Con il team di Maranello, risultano iscritte senza condizioni anche Toro Rosso, Red Bull, Williams e Force India. Le 3 nuove squadre ammesse sono Manor Grand Prix, Campos Grand Prix e US F1. Sono iscritte con riserva McLaren-Mercedes, Bmw Sauber, Renault, Toyota e Brawn GP. “Queste 5 squadre -rende noto la Fia- hanno presentato iscrizioni con riserva. La Fia le ha invitate a cancellare le condizioni poste dopo i colloqui che dovranno terminare entro venerdì 19 giugno”.

Risultano iscritte con riserva, invece, McLaren-Mercedes, Bmw Sauber, Renault, Toyota e Brawn GP. “Queste cinque squadre – ha reso noto la Fia – hanno presentato iscrizioni con riserva. La Fia le ha invitate a cancellare le condizioni poste dopo i colloqui che dovranno terminare entro venerdì 19 giugno”.

La Fia rende noto che potrebbe aprire le porte del campionato ad altre squadre se qualcuno dei team ancora in bilico dovesse uscire di scena.

“Il numero massimo di monoposto ammesse al Mondiale 2010 è stato portato a 26, con due macchine per ogni concorrente. In relazione ai colloqui con i team iscritti con riserva vengono condotti ulteriori controlli per altri potenziali nuovi ingressi”, è stato aggiunto.

Insomma cosa è successo? Che Mosley, oltre a sguazzare in questa costante attenzione mediatica, sta ancora tentando di spaccare il fronte dei team. Lo scontro è atteso innanzitutto con la Ferrari, iscritta d’ufficio secondo Mosley, in base al patto Fia-Ferrari del gennaio 2005. Patto che secondo la stessa Ferrari invece non è più in essere, tradito proprio dal presidente che ha imposto regole nuove senza preoccuparsi del minimo confronto.

Puntuale e categorico il comunicato da Maranello in cui si conferma che la Ferrari non prenderà parte al campionato 2010 con un regolamento adottato dalla Fia in violazione di diritti della Ferrari sanciti da un accordo scritto con la Federazione stessa.

Facile prevedere ora nuove azioni legali e perenni botta e risposta tra chi dovrebbe correre e chi dovrebbe governare.

Ma la posizione della Ferrari non resta affatto conciliante. Questo il comunicato ufficiale della Ferrari dopo la decisione della Fia: “In merito alla pubblicazione della lista degli iscritti al Campionato del Mondo FIA di Formula 1 del 2010,

La Ferrari non partecipera’ al Mondiale 2010 se non cambiera’ il regolamento. E’ la risposta alla Fia. ‘La Ferrari – ricorda il team – ha presentato un’iscrizione soggetta a condizioni che non sono state ancora soddisfatte. La Federazione ha incluso la Ferrari nella lista come partecipante al campionato. La Ferrari riafferma che non partecipera’ con un regolamento adottato in violazione di diritti sanciti da un accordo scritto con la federazione’.

FORMULA 1 LIVE.png

Formula 1: Ferrari iscritta al Mondiale 2010 – Maranello: ‘Ferrari non partecipa’ultima modifica: 2009-06-12T14:48:00+02:00da sportblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento